attuale rappresentante dei Pensionati nel Consiglio d'Amministrazione del Fondo Sanitario

 

Cari amici Pensionati,

sono stato sinora il vostro rappresentante nel Consiglio di Amministrazione del Fondo Sanitario. Dopo una ventina d'anni di militanza nelle strutture della sanità integrativa, ho ritenuto fosse il momento di passare la mano. Questo non a causa della stanchezza o per la frustrazione di assistere, impotente nella mia solitudine, all'affievolirsi dei principi fondamentali di uguaglianza e solidarietà che avevano caratterizzato le vecchie casse sin dalla loro istituzione, ma perché è corretto che altri colleghi, con provenienza ed esperienza diverse, contribuiscano a loro volta a presidiare i nostri interessi in seno agli Organi del Fondo.

Ho avuto modo di percepire, in questi ultimi quattro anni, la profondità del cambiamento avvenuto nella dirigenza dell'azienda e nei rapporti sindacali; a volte, unico rappresentante dei pensionati fra tutti i membri del Consiglio, mi è sembrato di appartenere ad una diversa specie, come se nel frattempo fosse intervenuta una mutazione genetica.

E' per questo che ho maturato il convincimento che i rappresentanti dei pensionati nel Fondo Sanitario debbano necessariamente essere scelti al di fuori da quelli proposti dalle Organizzazioni Sindacali, che hanno concorso, insieme con gli esponenti della banca, ad assumere le decisioni a noi avverse di questi ultimi anni.

Pertanto esprimo un caloroso invito a votare la lista denominata Pensionati per il Fondo Sanitario, sia per l'Assemblea dei Delegati, sia per il Consiglio di Amministrazione, in modo che ci sia ancora, nei nuovi Organi che andiamo ad eleggere, qualcuno che prenda la parola a nome e nell'interesse dei pensionati. Mi auguro che questo appello abbia successo e che l'avvocato Giovanni Baroni possa essere, grazie ai voti di tutti noi, il mio successore nel prossimo Consiglio di Amministrazione.

Un caldo saluto a tutti,

Filippo Vasta

 

 

Nella sezione Convenzioni è disponibile il documento completo delle convenzioni Stipulate dall’Associazione Bancari Cassa di Risparmio di Puglia UBI><Banca Carime.

Le convenzioni sono usufruibili da parte di tutti i soci delle associazioni federate FAP.

 

Convenzioni alberghiere 2014

L'anno 2012 è stato dichiarato "Anno europeo dell'invecchiamento attivo e della solidarietà tra le generazioni".
Le iniziative dell'AGE PLATFORM ITALIA verso il Governo Nazionale.
Leggi il programma..

ASSISTENZA PREVIDENZIALE