Stampa

Fondo Sanitario Integrativo Gruppo Intesa Sanpaolo

3 luglio 2017

La Corte d'Appello di Milano, con sentenza del 31 maggio 2017 pubblicata il 29 giugno scorso, ha pienamente confermato la decisione di primo grado del Tribunale di Milano con la quale quest'ultimo aveva dichiarato nulla la delibera del Consiglio di Amministrazione di Cassa Sanitaria Intesa del 18 ottobre 2010. Con tale delibera il citato Consiglio di Amministrazione, facendo propri gli accordi sindacali del 2 ottobre 2010, aveva deciso a maggioranza che tutti gli iscritti e il patrimonio della Cassa Sanitaria venivano fatti "confluire" nel nuovo Fondo, in dispregio della previsione statutaria che per siffatta operazione prevedeva il referendum e la determinazione favorevole della maggioranza degli iscritti.

Allo stato, è prematuro prevedere le conseguenze pratiche della decisione della Corte d'Appello. Per ora certamente il patrimonio della Cassa Sanitaria rimane di pertinenza della stessa.

Non mancheremo di tenervi informati sugli sviluppi della vicenda.

In ogni caso, trattasi di una importante e significativa vittoria contro prepotenza e arroganza e contro una decisione che fin dall'origine era apparsa frutto di improvvisazione sotto molteplici aspetti.

Le due citate sentenze del Tribunale e della Corte d'Appello possono essere visionate accedendo al sito www.iacoviello.it alla voce "Fondo Sanitario Intesa".

Un articolo sull'argomento è apparso anche su PLUS del Sole24Ore del 15 luglio.

Stampa

Polizze Assicurative FAP

POLIZZE ASSICURATIVE OFFERTE A TUTTI I SOCI
DELLE ASSOCIAZIONI ADERENTI ALLA F.A.P.

Cari amici,

nel corso dell’ultima Assemblea annuale, tenutasi a Milano il 3 e 4 corrente, abbiamo presentato una iniziativa alla quale già aderiscono alcune delle nostre Associazioni - Pensionati C.R. di Roma, Associazione Bancari Cassa di Risparmio di Puglia, Ass.Pensionati Banca del Monte Lombardia e, da ultimo, la nostra: Amicicomit Piazzascala.

Si tratta di due polizze assicurative che riguardano la nostra casa e la nostra salute, stipulate con la H.D.I. - primaria Compagnia Tedesca - Agenzia di Roma, Via Timavo,3.

Trattandosi di una massa considerevole di Iscritti, è stato per noi possibile ottenere le medesime condizioni applicate in precedenza; ciò che potrà avvenire qualora altre Associazioni della F.A.P. intendessero unirsi a noi.

Stampa

Adesione alla Denuncia alla Commissione Europea

Come noto, in data 18 novembre 2016 il tribunale di Cuneo ha pronunciato un'ordinanza in cui si evidenzia la lesione, da parte dello Stato Italiano, dell'art. 6 della Convenzione Europea dei diritti dell'Uomo.
E' opportuno che tutte le Associazioni aderiscano alla denuncia che verrà inoltrata alla Commissione Europea da parte dell'Avv. Michele Iacoviello.

  • Lettera del Presidente FAP
  • Denuncia della FAP
  • Procura che ogni Associazione (se lo riterrà) dovrà firmare e inviare allo Studio Iacoviello
    (a mezzo mail  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
  • Tutti i chiarimenti sulla denuncia dal sito iacoviello.it

Si precisa che la proprietà del testo della Denuncia è riservata alla FAP e allo Studio Iacoviello e non potrà essere utilizzata in proprio da altri soggetti estranei senza autorizzazione scritta.

Stampa

Risoluzione Agenzia Entrate su deducibilità contributi FSI

Come noto, in merito alla deducibilità del contributo versato dai pensionati al Fondo Sanitario Integrativo Aziendale, non  vi era univocità di interpretazione da parte dei CAF soprattutto in relazione al fatto che le stesse Agenzie delle Entrate territoriali non assumevano un medesimo indirizzo.

Ora, con la risoluzione della Direzione Centrale dell'Agenzia delle Entrate, il problema è stato definitivamente risolto ed i CAF non possono più astenersi dal dedurre tale contributo dal reddito del contribuente pensionato, ovviamente nel limite stabilito dalla normativa generale, limite riportato nella risoluzione di cui trattasi.

Risoluzione n.65 Agenzia Entrate

Stampa

Referente Associazioni Gestione Rimborsi Cardea

Come noto (vedi articolo Nuove Polizze Cardea), la FAP ha stipulato una convenzione con CARDEA per offrire ai soci delle Associazioni aderenti quattro proposte di polizza per la copertura di spese sanitarie.

Con lettera del 22 febbraio al Presidente FAP, CARDEA informa di aver individuato un referente a disposizione delle Associazioni per l'attività legata alla gestione dei rimborsi.

Il referente, Sig.ra Caterina Piraino, può essere contattato via email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o via telefono: +39 06.90198043.

Si evidenzia che la signora riveste il ruolo di referente esclusivamente per le Associazioni e per la gestione dei rimborsi. I soci assistiti dovranno continuare a seguire i canali istituzionali già noti (numero verde, portale web, ecc.).

ASSISTENZA PREVIDENZIALE